Io Non Mangio le Cose che Rotolano

 

331baf1742437ed29310500a8417d5fd

 

Oggi a pranzo sono andata a mangiare al ristorante da sola.

A volte mi piace andare al ristorante da sola principalmente per due motivi: il primo è che posso mangiare tranquillamente concentrandomi sul cibo senza dover interrompere la masticazione per chiacchierare, il secondo è che posso ascoltare le conversazioni dei vicini.

Oggi ero seduta vicino ad una tavolata di 6 amiche sui 35/40 anni, che si incontravano dopo le vacanze.

Parlano di cibo, tra di loro c’è chi non mangia il glutine ma solo riso, chi non mangia la carne ma il pesce si, chi non può toccare i broccoletti che al solo vederli si scatena una terribile reazione allergica.

La ragazza bionda alla mia destra dice che ha mangiato per un mese solo uva e fette biscottate, sostiene che l’effetto drenante è notevole.

Le frasi si accavallano, le opinioni divergono e, come spesso accade quando si parla di cibo, l’atmosfera si scalda.

Ognuna ha un’opinione che reputa più giusta delle opinioni altrui.

Io ad esempio, anche se non c’entro perché non sono al loro tavolo, non capisco chi fa le diete monotematiche, tipo uva e fette biscottate.

“Io non mangio le cose che rotolano”.

La quarta donna, che ancora non si era espressa, irrompe della conversazione sostenendo di non mangiare nulla di tondo, che possa rotolare. Niente piselli, la frutta quasi tutta esclusa tranne le banane, le pere sono al limite, l’uva per carità.

. “Le cose tonde mi fanno paura, mi sembrano delle uova di ragno. E’ una fobia, ne soffro da quando sono bambina, una cosa incontrollabile.”

“Eva, mi giuri su Dio che veramente non mangi le cose che rotolano?” chiede la mora col vestito rosso.

“Giuro su Dio, ho paura delle cose che rotolano, mi sembrano uova di insetto, di ragno, di rana, di pesce”.

Pure il caviale è uova di pesce ma costa 3000 euro al chilo e pare che in molti lo apprezzino, ma tant’è, quando si tratta di fobie non c’è molto da dire.

Lo scorso Natale mia madre voleva fare la cena elegante con gli amici e ha comprato un barattolo di caviale in un negozio specializzato, arrivata alla cassa ha scoperto che costava 370 euro, ed era un barattolo piccolo, ve lo giuro.

Solo che si vergognava a riportarlo indietro perché non voleva fare la figura della povera e ha pagato.

Da allora controlla sempre il prezzo dei prodotti, non si sa mai.

Le fobie sono una cosa incredibile, ce ne sono di tutti i tipi.

Se cerchi su internet “ELENCO DELLE FOBIE” ne vengono fuori tantissime, però secondo me quella delle cose tonde non esiste, ce l’ha soltanto lei.

In compenso mi ricordo di una fobia che mi ha colpito: Allodoxafobia.

E’ la paura delle opinioni diverse dalla proprie.

Mi sa che ce l’abbiamo un po’ tutti, specialmente in fatto di cibo.

 

Annunci

7 risposte a "Io Non Mangio le Cose che Rotolano"

  1. Parlando di cibo, più che una fobia è una fissa: i cibi non si devono toccare solo le patate sono escluse da tale cosa cioè pesce e insalata nello stesso piatto MAI!!! Insomma sono quella che crea una linea nel piatto. Poi quando ero più piccola cambiavo la forchetta tra il primo e il secondo ora sono migliorata … la pulisco 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...