Il Punitore

 

The-Punisher

 

Io odio chi picchia gli altri.

O piuttosto, odio chi picchia gli indifesi ma ammiro, ad esempio, uno mingherlino e sfigato che tira un pugno ad un gigante tutto muscoli che sta torturando un cagnolino o violentando una ragazzina. O picchiando una vecchietta. O robe del genere.

Da ragazzina leggevo un fumetto che si chiamava il “Punitore” a me piaceva un sacco, ma pedagogicamente era un po’ discutibile: raccontava la guerra personale contro il crimine portata avanti da un veterano di guerra la cui famiglia era stata sterminata dalla mafia.

Tra i suoi metodi di lavoro l’omicidio, l’estorsione, la tortura ed il sequestro di persona.
Tra le sue abilità l’incredibile forza di volontà, l’enorme forza fisica, la massima resistenza al dolore, la conoscenza di tutte le armi, la capacità di guidare e pilotare qualsiasi mezzo.

Il nostro paladino sapeva anche costruire ordigni esplosivi ed era esperto di spionaggio.

Sarà per questo che spesso immaginavo di avere il superpotere della forza illimitata, sognando di camminare in minigonna in piena notte in quartieri malfamati, riempiendo di botte i cattivi che mi volevano fare del male.

Io non mi sono mai picchiata con nessuno.

Le donne in genere si picchiano meno degli uomini tra di loro, anche se esiste il fenomeno della rissa tra donne.

Mi sono sempre chiesta una cosa: perché le donne quando si picchiano si tirano i capelli?
Perchè, se sei una vera dura di Harlem e fai a botte con la più dura del Bronx non hai imparato a tirarle un bel cartone in faccia come fanno i maschi? Un bel pugno, un bel gancio destro.
Perché tiri i capelli, emetti grida acutissime e graffi con le tue unghie acuminate?

Ma soprattutto, perché vi picchiate?

Perché vi picchiate tra donne, tra uomini, tra donne e uomini, tra adulti e bambini, tra bambini e bambini, tra bambini e cani.

E’ sbagliato che qualcuno ti picchi.
E’ sbagliato se picchi qualcuno.

Ed è sbagliato pure il Punitore, che si vendicava con la violenza.

E fate ben attenzione, perché io ho la forza illimitata e se vi becco che picchiate qualcuno, vi ammazzo di botte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...